Nuovo record: astronomi identificano il più piccolo pianeta nano del Sistema Solare

Nuovo record: astronomi identificano il più piccolo pianeta nano del Sistema Solare
di

Con il progredire della tecnologia i dettagli del nostro Sistema Solare, e dell'Universo in generale, aumentano sempre di più. Grazie a strumenti ottici sempre più potenti infatti, gli astronomi hanno recentemente identificato quello che sembra essere il pianeta nano più piccolo del nostro vicinato galattico.

Nello specifico si tratta dell'asteroide Igea, il quarto oggetto più grande nella fascia degli asteroidi dopo Cerere, Vesta e Pallas. La pietra cosmica è stata osservata per la prima volta con una risoluzione sufficientemente elevata da studiarne la superficie e determinare forma e dimensioni.

Gli astronomi hanno così scoperto un dettaglio importante: Igea è sferico. L'asteroide soddisfa pienamente tre dei quattro requisiti per essere classificato come un pianeta nano: orbita attorno al Sole, non è una luna e, a differenza di un pianeta, non ha eliminato altri oggetti dalla sua stessa orbita.

L'asteroide sferico ha un diametro di 430 chilometri, meno di un quinto della larghezza del pianeta nano più famoso del nostro Sistema Solare, Plutone, che ha un diametro di circa 2.400 chilometri (ed è sempre al centro di accese discussioni sul suo declassamento).

Fino ad oggi era Cerere ad avere il titolo di pianeta nano più piccolo, con un diametro di quasi 950 chilometri. Tuttavia il primato non è ancora stato confermato, e tocca all'International Astronomical Union l'arduo compito di rivedere tutte le prove per smentire o confermare il nuovo record.

"Grazie a queste immagini, Igea può essere riclassificato come un pianeta nano, finora il più piccolo del sistema solare", ha affermato Pierre Vernazza del Laboratoire d'Astrophysique di Marsiglia in Francia, a capo del team che ha effettuato la scoperta.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
5
Nuovo record: astronomi identificano il più piccolo pianeta nano del Sistema Solare