Questo nuovo tipo di plastica potrebbe essere riciclata "all'infinito"

Questo nuovo tipo di plastica potrebbe essere riciclata 'all'infinito'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Un nuovo tipo di plastica potrebbe essere riciclata un numero illimitato di volte, in sostanza quante se ne vuole. Questa nuova tecnologia potrebbe quindi rivoluzionare il mercato della plastica, poiché i soliti processi di riciclaggio - su molti tipi di plastica in commercio - hanno un grave impatto sulla qualità del materiale.

Secondo quanto affermato dai ricercatori dietro la scoperta, PBTL, il nome del materiale, può essere scomposto e rimodellato in qualcosa di nuovo che mantiene la stessa alta qualità dell'originale.
Il team, guidato dal chimico Eugene Chen della Colorado State University, ha escogitato un modo per scomporre la plastica in singoli monomeri, secondo una ricerca pubblicata mercoledì sulla rivista Science Advances.

In che modo? Bastano 24 ore di bollitura e trattamento chimico. Serve solo una piccola raccomandazione: questa plastica non deve essere mescolata con nessun altro tipo di materiale simile, secondo quanto afferma Chen a New Scientist. Solo in questo modo, infatti, il PBTL può essere scomposto e riciclato indefinitamente.

L'anno scorso un team del Lawrence Berkeley National Laboratory ha sviluppato una plastica simile e riciclabile all'infinito. Si tratta, in sostanza, di un nuovo modo per riciclare ed eliminare in modo sicuro questo materiale che, nonostante sia rivoluzionario, non viene facilmente scomposto dall'ambiente. Senza contare la creazione di microplastiche, frammenti molto piccoli che possono causare diversi problemi.

In sostanza, non parliamo di un materiale rivoluzionario in quanto ecosostenibile in ogni suo aspetto, ma un materiale che restando commerciabile può comunque impattare in modo importante sulla salute dell'ambiente e soprattutto dei mari.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
6