Nuovo tunnel del Monte Ceneri è finalmente finito: rivoluzionerà collegamenti ferroviari

Nuovo tunnel del Monte Ceneri è finalmente finito: rivoluzionerà collegamenti ferroviari
di

La Svizzera ha finalmente completato e inaugurato la "Galleria di base del monte Ceneri" con una lunghezza di 15.4 chilometri. I lavori sono iniziati il 2 giugno 2006 e si sono ufficialmente conclusi il 1° settembre 2020, completando un gigantesco progetto che dovrebbe trasformare i collegamenti ferroviari tra il nord e il sud dell'Europa.

In questo modo, il tunnel dovrebbe facilitare il flusso delle merci lungo un corridoio merci ferroviario che va dal Mare del Nord a Rotterdam, il porto marittimo più grande d'Europa, a Genova. Tuttavia, il tunnel entrerà completamente in servizio a dicembre e ridurrà, inoltre, i tempi di viaggio per i passeggeri che attraversano la più grande catena montuosa dell'Europa occidentale.

I tempi di percorrenza tra Zurigo e Milano, infatti, saranno ridotti di 40 minuti. "Questo è l'ultimo collegamento che ci dà una linea piatta dritta attraverso le Alpi", ha dichiarato l'amministratore delegato delle Ferrovie Federali Svizzere, Vincent Ducrot, all'Agence France-Presse. "In futuro, saremo in grado di avere treni merci lunghi 750 metri che possono trasportare fino a 2.100 tonnellate di merci", sottolineando i benefici ambientali.

Togliendo l'equivalente di 3.000 camion dalle strade e trasportando i container sulla nuova rotta ferroviaria, dovrebbe essere possibile ridurre le emissioni di anidride carbonica di 900 tonnellate al giorno. Il tunnel in questione, infine, è costato 3.6 miliardi di franchi ed è stato definito il "progetto del secolo".

FONTE: techxplore
Quanto è interessante?
4