Nuovo volo suborbitale per Virgin Galactic! Ecco la finestra di lancio

Nuovo volo suborbitale per Virgin Galactic! Ecco la finestra di lancio
di

La Virgin Galactic continua egregiamente la sua corsa per dominare l’economia dei voli spaziali suborbitali turistici, la nuova frontiera dello svago che attira curiosi e appassionati da ogni parte del mondo. Se la tabella di marcia sarà rispettata entro metà novembre ci sarà un nuovo, importante test di volo.

Il multimiliardario britannico Richard Branson ha fatto sapere che la sua compagnia è pronta a sostenere un nuovo test di volo suborbitale per quante riguarda uno dei veicoli di punta della flotta Virgin: il VSS Unity (un modello specifico di SpaceShipTwo). Non è la prima volta che VSS Unity raggiunge le alte quote, ma è la prima volta che prenderà il volo dallo spazioporto del Nuovo Messico, inaugurando ufficialmente lo stabilimento. La finestra di lancio è stabilita tra il 19 e il 23 novembre!

Il test, se dovesse risultare un successo, avvicinerebbe ancor di più la Virgin Galactic al coronamento del sogno anelato da ormai più di un decennio: aprire alle masse i voli suborbitali, rendendo possibile a chiunque di provare una tale esperienza. Trovarsi in uno dei veicoli della compagnia significa che si potrà sperimentare l' assenza di gravità per diversi minuti e, una volta raggiunta la quota dei 110 km – guardando dai fantastici oblò della SpaceShiptwo - si potrà vedere la curvatura della Terra contro l'oscurità dello spazio.

Ad oggi già 600 persone hanno comprato i biglietti per i primi voli disponibili, ad un costo di circa 250’000 $ a persona. Forse non proprio un prezzo “alla portata di tutti”, ma che con il tempo potrebbe diminuire, soprattutto se il commercio dovesse prendere piede.

Richard Branson però, ha detto che i lanci aperti al pubblico non inizieranno fin a quando stesso lui in persona non avrà effettuato il primo volo e per questo motivo – almeno per ora – le vendite dei biglietti son state sospese. Il CEO di Virgin Galactic dovrebbe volare nello spazio suborbitale entro la fine del 2021.

La filiale di produzione della flotta sta attualmente costruendo altri due veicoli SpaceShipTwo e uno di loro è quasi ultimato; stando a quanto riferito potrebbe volare entro la fine dell’anno prossimo, rimpinguando ancor di più il numero di vettori disponibili.

FONTE: Space.com
Quanto è interessante?
3
Nuovo volo suborbitale per Virgin Galactic! Ecco la finestra di lancio