NVIDA stuzzica i content creator: arrivano i nuovi Laptop Studio con RTX 3080 Ti

NVIDA stuzzica i content creator: arrivano i nuovi Laptop Studio con RTX 3080 Ti
di

Dopo aver visto gli annunci di NVIDIA in ambito gaming al Computex 2022, passiamo ora alle novità presentate dalla compagnia per i creatori di contenuti. Quest'anno, infatti, l'azienda di Santa Clara si è superata, annunciando una nuova serie di Laptop Studio, i nuovi Studio Driver e le tecnologie Omniverse Evolution.

Partiamo dai Laptop Studio di NVIDIA, che sono stati realizzati da compagnie quali ASUS, Acer, Lenovo e HP e che presentano sotto la scocca una GPU NVIDIA GeForce RTX 3080 Ti o RTX A5500, quest'ultima pensata per le workstation in mobilità. I laptop dotati di queste GPU sono diversi, poiché della folta lineup del Computex fanno pare:

  • ASUS Zenbook Pro 14 Duo, 16X OLED e Pro 17;
  • ASUS Vivobook Pro 14X, 15X e 16X;
  • Lenovo Slim 7i Pro X e Slim 7 Pro X;
  • Acer ConceptD 5 e 5 Pro;
  • HP ZBook Studio G9;
  • HP Envy 16

Accanto ai laptop per creator, NVIDIA ha annunciato diverse feature per la semplificazione dell'editing video sulle GPU RTX in DaVinci Resolve 18, tra le quali troviamo l'Automatic Depth Mapping, che usa l'IA per creare effetti di profondità in 3D nelle scene; l'Object Mask Tracking, che usa l'IA e un motore neurale per tracciare il movimento di migliaia di oggetti unici come animali, persone, veicoli e cibo; e infine Surface Tracking, che permette di aggiungere grafiche statiche animate ad oggetto che si muovo o cambiano di prospettiva.

Spazio poi anche all'hub nel Metaverso NVIDIA Omniverse, che diventa più creator-friendly e che riceve una lunga serie di nuove funzioni realizzate da NVIDIA con lo scopo di "interconnettere i flussi di lavoro 3D" dei creativi. Tra le nuove feature troviamo Omniverse Cloud, che permette di lavorare alle proprie animazioni, ai propri design ed ai propri render 3D anche da remoto; Omniverse Audio2Face, che usa l'IA per controllare le animazioni facciali a partire da dei file audio; Omniverse XR, che rappresenta la prima realtà virtuale con Ray-Tracing abilitato al mondo; e infine Omniverse Machinima, che presenta un sequencer reinventato per animazioni e rendering.

FONTE: NVIDIA
Quanto è interessante?
2