NVIDIA alza i prezzi italiani delle RTX 30 Founders Edition: è ufficiale

NVIDIA alza i prezzi italiani delle RTX 30 Founders Edition: è ufficiale
di

Mentre gli appassionati del mondo del PC gaming "combattono" ancora con la disponibilità della GPU, arriva una notizia non esattamente delle più positive. Infatti, i prezzi delle GPU RTX 30 Founders Edition di NVIDIA sono stati "silenziosamente" aumentati.

In particolare, stando anche a quanto riportato da Videocardz e HardwareLuxx (fonti estere che per prime hanno riportato la notizia), i costi delle GPU in questione sono stati incrementati in diversi Paesi europei, ad esempio la Germania. In seguito alle indiscrezioni, ci siamo fiondati sul portale ufficiale italiano di NVIDIA, riscontrando che l'aumento vale anche per l'Italia.

Infatti, la NVIDIA GeForce RTX 3080 Ti dispone ora di un prezzo di partenza di 1269 euro, mentre in precedenza il costo di listino era pari a 1199 euro (come potete approfondire nella nostra recensione della NVIDIA RTX 3080 Ti Founders Edition). Ci sono inoltre incrementi anche per le altre schede, ovvero la RTX 3090 (che passa da 1549 euro a 1649 euro), la RTX 3080 (da 719 euro a 759 euro), la RTX 3070 Ti (da 619 euro a 649 euro), la RTX 3070 (da 519 euro a 549 euro) e la RTX 3060 Ti (da 419 euro a 439 euro).

Insomma, il 2022 si apre all'insegna dell'aumento dei prezzi per le GPU RTX serie 30 Founders Edition (la media dell'aumento è del 5,5% in più: il massimo incremento del costo è di 100 euro per la RTX 3090). Per il resto, ricordiamo che recentemente NVIDIA ha annunciato una RTX 3080 da 12GB.

FONTE: Videocardz
Quanto è interessante?
5
NVIDIA alza i prezzi italiani delle RTX 30 Founders Edition: è ufficiale