NVIDIA, ecco il filtro stile Instagram: come utilizzarlo ed esempi in-game

NVIDIA, ecco il filtro stile Instagram: come utilizzarlo ed esempi in-game
di

Nel 2018, NVIDIA aveva annunciato un filtro stile Instagram per personalizzare la propria esperienza di gioco. La funzionalità era pure stata resa disponibile in Beta. Tuttavia, da allora questa possibilità non ha più fatto parlare di sé, fino ad oggi.

Infatti, stando anche a quanto riportato da Engadget, tramite il programma GeForce Experience è ora possibile abilitare la versione rinnovata del filtro NVIDIA Freestyle. In particolare, quest'ultima è arrivata a livello di driver. Se siete interessati, vi consigliamo di scaricare sia l'ultima versione disponibile di GeForce Experience che dei driver Game Ready, in modo da far funzionare tutto correttamente.

Quali sono i giochi supportati

L'azienda ha lavorato nel corso degli ultimi anni per rendere questa funzionalità perfettamente compatibile, perlomeno stando a quanto affermato dalla società, con una lunga lista di titoli. Potete trovare la lista direttamente sul sito ufficiale di NVIDIA. Per curiosità, abbiamo voluto provare questa funzionalità con Dead by Daylight e Tom Clancy's Rainbow Six: Siege, in modo da darvi delle indicazioni precise su come utilizzare NVIDIA Freestyle e fornirvi degli esempi in-game.

Come si usa NVIDIA Freestyle, il filtro stile Instagram

Innanzitutto, dovete sapere che NVIDIA Freestyle serve principalmente per sistemare colori e contrasto, ridurre la luce blu (aspetto utile nelle sessioni notturne) e attivare l'HDR. In ogni caso, di fatto è possibile utilizzare questa funzionalità come una sorta di filtro di Instagram, andando a cambiare completamente l'esperienza di gioco. Infatti, stiamo parlando di uno strumento di post-processing in real-time.

In ogni caso, per utilizzare il filtro, dovete seguire la procedura di seguito.

  1. Aprite GeForce Experience e premete sull'icona dell'ingranaggio, presente in alto a destra;
  2. Spuntate la casella "Abilità le funzionalità sperimentali", che si trova in alto a sinistra;
  3. Premete sul pulsante "IMPOSTAZIONI", presente nella scheda "SOVRAPPOSIZIONE DI GIOCO", e fate clic su "Modalità Foto/Filtro di gioco";
  4. Abilitate lo slider "Cattura/Valorizza";
  5. Avviate un gioco compatibile e premete la combinazione Alt + F3;
  6. Sulla sinistra comparirà una finestra che vi consentirà di impostare tre preset;
  7. Premete su uno degli slot e selezionate "Aggiungi filtro";
  8. Selezionate uno dei filtri disponibili dal menu a tendina (es. "Vecchio film fotografico") e date un'occhiata al risultato in tempo reale. Premendo sul nome del filtro, potete anche impostarne le opzioni avanzate. Ogni slot può contenere più filtri, che possono essere combinati tra di loro. Ora potete chiudere la finestra tramite la "X" in alto a sinistra e giocare in questo modo.

NVIDIA Freestyle è una funzionalità che si lascia usare per usi creativi di vario tipo. Giusto per farvi due esempi, quello che potete vedere nell'immagine in copertina è Rainbow Six Siege con filtri "Tilt shift" e "Vecchio film fotografico" attivati. Qui sotto, invece, potete vedere Dead by Daylight con filtro "Modalità notte" impostato su intensità 65%. Nel primo caso sembra quasi di vedere un vecchio film di guerra, mentre nel secondo l'atmosfera diventa decisamente più cupa del solito. Insomma, adesso che sapete come utilizzare questo strumento, sbizzarritevi.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
2
NVIDIA, ecco il filtro stile Instagram: come utilizzarlo ed esempi in-game