NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti: alcuni utenti lamentano BSOD e altri problemi

NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti: alcuni utenti lamentano BSOD e altri problemi
di

Nel corso degli ultimi giorni, sono iniziate a comparire online diverse segnalazioni legate alla nuova scheda video NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti, secondo le quali quest'ultima provocherebbe delle BSOD (Blue Screen of Death) inaspettate o addirittura non funzionerebbe affatto.

In particolare, stando a quanto riportato anche dai colleghi di Guru3D, i problemi segnalati non sarebbe in alcun modo legati all'overclock della scheda. Sui vari forum online ci sono centinaia di lamentele in merito, tutte riguardanti il modello Founders Edition della RTX 2080 Ti. Svariati i problemi riscontrati, dalle BSOD ai crash passando per artefatti visivi e schede morte. Secondo alcuni, il numero di segnalazioni è insolitamente alto.

La risposta di NVIDIA non si è fatta attendere: il numero di utenti coinvolti sarebbe basso e la società californiana starebbe risolvendo il problema individualmente con le persone che si sono lamentate.

Vi ricordiamo che la RTX 2080 Ti utilizza 4352 Cuda Core, con un clock base di 1350 MHz e uno boost di 1545 MHz . Sulla scheda sono installati 11 GB di RAM GDDR6, per un prezzo di 1279 euro. La RTX 2080 liscia invece può sfruttare 2944 CUDA Core, 8 GB di RAM di tipo GDDR6, un clock base di 1515 MHz e uno boost di 1710 MHz, mentre il prezzo è di 869 euro

FONTE: Guru3D
Quanto è interessante?
4
NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti: alcuni utenti lamentano BSOD e altri problemi