Nvidia GeForce RTX 3080 Max-Q allo scoperto: i primi dettagli sul web

Nvidia GeForce RTX 3080 Max-Q allo scoperto: i primi dettagli sul web
di

Manca ormai meno di una settimana alla presentazione delle nuove Nvidia GeForce RTX 30 Mobility, ma le informazioni in merito continuano a trapelare un poco alla volta. Oggi è il turno della tanto attesa top di gamma: Nvidia GeForce RTX 3080 Max-Q è infatti apparsa in un interessante screenshot.

L'enorme frammentazione che contraddistinguerà questa generazione è ormai risaputa, con tanti SKU e altrettante varianti delle stesse schede. In particolare 3070 e 3080 a loro volta avranno la variante Max-P a TDP massimo e Max-Q a consumo ridotto.

La scheda video di punta per la serie Mobility sarà Nvidia Geforce RTX 3080 con GPU GA104-775 da 6144 CUDA Core. Il che quindi la collocherebbe lievemente sopra alla RTX 3070 desktop con 5888 Core e decisamente al di sopra della RTX 3070 Mobility (5120).

Per quanto riguarda invece la sottodivisione, RTX 3080 Max-P dovrebbe avere un TDP fissato a 150W e un clock di base 1110 MHz, per arrivare a 1545 MHz in boost clock. Stando alla fonte, RTX 3080 Max-Q avrà un TPD limitato a 90W, con frequenze lievemente inferiori rispetto al modello di punta, fermandosi a 780 MHz di base clock e 1245 MHz di boost clock.

I tagli di memoria GDDR6 saranno 8 e 16 GB per ogni variante e si prospetta che oltre a questa ulteriore suddivisione, che renderebbe di fatto le opzioni disponibili già quattro, si potrebbero aggiungere almeno altre sei GPU con frequenze lievemente rimaneggiate, per un totale di almeno dieci varianti sul mercato.

Lo screenshot di GPU-Z, postato su TechPowerUp, riporta come venditore Gigabyte e dai dati disponibili sembrerebbe trattarsi di un computer privo di supporto PCI Gen4, motivo per cui è lecito supporre che il notebook in questione non sia equipaggiato con una CPU Intel Tiger-Lake di prossima generazione, in vendita a partire dal prossimo trimestre.
In attesa della presentazione ufficiale vi consigliamo di dare un'occhiata anche ai benchmark di RTX 3070 Mobility.

FONTE: VIDEOCARDZ
Quanto è interessante?
2
Nvidia GeForce RTX 3080 Max-Q allo scoperto: i primi dettagli sul web