NVIDIA GeForce RTX 3090, ecco le performance in 4K con Resizable BAR

NVIDIA GeForce RTX 3090, ecco le performance in 4K con Resizable BAR
di

Neanche il tempo di segnalare la possibilità di effettuare l'aggiornamento al BIOS delle schede video NVIDIA con architettura Ampere per sbloccare il supporto alla tecnologia Resizable BAR, che già i primi temerari hanno effettuato alcuni test sulle prestazioni della RTX 3090 dopo l'update.

Ricordiamo che il tool, apparso in mattinata sulle pagine della divisione asiatica di Gainward, non risulta attualmente firmato da NVIDIA, perciò la procedura è fortemente sconsigliata.

I primi benchmark della RTX 3090 con Resizable BAR attiva sono dunque già disponibili ma, come già preannunciato dalla stessa NVIDIA, il beneficio reale di questa tecnologia è attualmente solo marginale per via della mancanza di ottimizzazioni degli stessi giochi, che non ne sfruttano appieno il potenziale e allo stato attuale alcuni titoli ne potrebbero addirittura risultare svantaggiati.

Procedendo nell'esame dei benchmark, possiamo notare un incremento prestazionale in 4K di circa il 3%, un risultato tutto sommato buono per questa risoluzione ma che non è assolutamente esplicativo delle reali potenzialità di Re-BAR. Test più attendibili effettuati sulla RTX 3060, prima scheda a implementare ufficialmente questa tecnologia, hanno mostrato un incremento prestazionale decisamente maggiore in FullHD, per poi appiattirsi sul 5% circa in QHD e 4K.

Si tratta in ogni caso di un risultato che lascia ben sperare per un futuro in cui i titoli verranno sfornati con l'intrinseca capacità di sfruttare Resizable BAR e quindi permettere all'hardware di giostrare meglio all'interno del framebuffer della GPU.

FONTE: VIDEOCARDZ
Quanto è interessante?
3
NVIDIA GeForce RTX 3090, ecco le performance in 4K con Resizable BAR