NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti: le specifiche tecniche leakate sono impressionanti!

NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti: le specifiche tecniche leakate sono impressionanti!
di

Nonostante i prezzi di CPU e GPU continuino a salire in tutto il mondo a causa della crisi dei semiconduttori, NVIDIA sembra intenzionata a proseguire con il lancio delle proprie schede grafiche flagship. Gli ultimi rumor, in particolare, riguardano la NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti, in arrivo a inizio 2022, tra gennaio e marzo del prossimo anno.

NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti dovrebbe essere la più potente e costosa GPU della serie Ampere, e alcuni nuovi leak parlano finalmente in modo più approfondito delle sue caratteristiche tecniche. Stando ad un tweet dell'insider Uniko's Hardware, che potete trovare in calce, la GPU utilizzerà il chip Micron MT61K512M32KPA-21U, che garantiranno velocità di clock molto più elevati e addirittura il doppio della capacità rispetto alla versione "base" della RTX 3090.

Secondo l'insider Kopite7kimi, inoltre, NVIDIA dovrebbe abbandonare il nome RTX 3090 SUPER, divenuto una convenzione negli ultimi anni, preferendo un branding diverso per i propri top di gamma: in tal senso, dunque, la sigla "Ti" dovrebbe fare il suo ritorno in pompa magna.

Riguardo alle specifiche tecniche della scheda, la RTX 3090 Ti dovrebbe avere ben 24 GB di memoria GDDR6X e un GPU Core GA102 con 10752 core. La velocità di clock della memoria, poi, dovrebbe superare i 20 Gbps, grazie al miglioramento dei chip Micron, risultando la scheda grafica da gaming più veloce in circolazione sul mercato.

L'aggiunta di moduli di memoria da 2 GB di GDDR6X, inoltre, dovrebbe garantire la possibilità di ottenere una velocità di clock di 21 Gbps, il che dovrebbe però anche aumentare la temperatura della GPU, che è già piuttosto problematica, in alcuni casi, nella RTX 3090 standard. Tuttavia, la riduzione di dimensione dei moduli potrebbe significare anche una loro diversa disposizione nella GPU, che potrebbe ridurre le temperature complessive. Inoltre, una velocità di clock a 21 Gbps permetterebbe alla GPU di raggiungere un bandwidth complessivo superiore a 1 TB/s.

Infine, il prezzo della RTX 3090 Ti dovrebbe rimanere intorno ai 1.499 Dollari negli Stati Uniti, che si potrebbero tradurre in 1.499 Euro in Europa, ovviamente al netto degli aumenti causati dalla crisi dei semiconduttori. Inoltre, insieme alla RTX 3090 Ti NVIDIA potrebbe lanciare sul mercato anche una proposta per chi ha un budget più ridotto, ovvero la GPU entry-level GeForce RTX 3050 per Desktop.

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
5