NVIDIA GeForce RTX Serie 40, avvio produzione di massa a metà 2022?

NVIDIA GeForce RTX Serie 40, avvio produzione di massa a metà 2022?
di

NVIDIA GeForce RTX Serie 40, nuova gamma di schede grafiche con architettura Ada Lovelace del colosso di Jensen Huang, ha visto la finalizzazione del design a fine luglio lasciando pensare che l’avvio della produzione sia relativamente vicino. Ebbene, altre indiscrezioni ci svelano le possibili tempistiche per la produzione di massa.

Stando a quanto diffuso in rete dal tipster Greymon55, di cui avevamo già parlato proprio in occasione dei rumor sulla finalizzazione del design, la serie NVIDIA GeForce RTX 40 dovrebbe entrare nella fase di produzione di massa entro la metà del 2022, rendendo così disponibile entro fine 2022 la GPU AD102 ritenuta attualmente il chip di punta della gamma Ada Lovelace.

Per quanto riguarda invece le specifiche tecniche, Greymon55 non ha rivelato niente di nuovo, ma le indiscrezioni da parte dei leakster del settore non mancano: si parla di un totale di 18.432 core CUDA e un aumento di prestazioni di circa 2 o 2,5 volte rispetto alla gamma RTX 30 attualmente disponibile sul mercato, mentre mancherà il design MCM che invece AMD dovrebbe dotare almeno parzialmente nel caso della nuova architettura RDNA 3 su GPU Navi 31, la quale dovrebbe fornire prestazioni 3 volte superiori alla generazione attuale.

Per quanto riguarda l’effettiva data di lancio delle schede grafiche NVIDIA GeForce RTX 40 Ada Lovelace, infine, si parla di una presentazione attesa per fine 2022 o inizio 2023, ma invitiamo a prendere sia questa che le indiscrezioni precedenti con le pinze.

Nel mentre, NVIDIA ha presentato la GPU professionale RTX A2000, considerata la più potente a basso profilo per lavori in ambito modellazione 3D e grafica.

Quanto è interessante?
3