NVIDIA, lanciata la 3080 Ti si pensa già ai modelli Super: ecco di cosa si tratta

NVIDIA, lanciata la 3080 Ti si pensa già ai modelli Super: ecco di cosa si tratta
di

Neanche il tempo di riprenderci dopo l'annuncio delle nuove RTX Serie 3000, fra cui la NVIDIA GeForce RTX 3080 Ti che sarà disponibile alla vendita a partire da oggi, che sul web spuntano le prime indiscrezioni sui presunti modelli Super.

Un leak che ha del clamoroso, quello emerso presumibilmente dal fronte Lenovo. Secondo quella che dovrebbe essere la roadmap aziendale, il produttore cinese dovrebbe lanciare, a una data non meglio precisata, il nuovo ThinkPad X1 Extreme G4 con i nuovi processori Intel Tiger Lake-H.

Fin qui niente di strano, salvo poi scendere ai dettagli del comparto grafico, dove troviamo ben quattro configurazioni possibili e l'occhio non può che cadere sulle configurazioni con le GPU NVIDIA GeForce RTX 3070 Super e 3080 Super. Cerchiamo quindi di fare un po' di chiarezza.

Benché sia evidentemente troppo presto per parlare di specifiche o prestazioni, queste schede sembrano presentare lo stesso Bus e gli stessi tagli di memoria dei relativi modelli standard. Abbiamo così la RTX 3070 Super da 8GB DDR6 con un Bus presumibilmente a 256-bit, come suggerito anche dalla fonte, e una RTX 3080 Super da 16GB GDDR6, proprio come la sorella RTX 3080.

Per il resto, il nuovo laptop della serie ThinkPad di Lenovo dovrebbe offrire uno schermo da 16 pollici con configurazioni fino a 4K/60Hz e il pieno supporto fino a 64GB di memoria DDR4 a 3200MHz.

Sarà davvero interessante scoprire se queste soluzioni arriveranno davvero sul mercato e se si tratterà di refresh delle attuali GPU GA104 oppure di nuovi chip. In ogni caso, ricordiamo che la forza di NVIDIA in campo notebook non si ferma alla mera potenza di calcolo ma a tutto il suo ecosistema composto da tool, ottimizzazioni e una vera e propria suite pensata per massimizzare le prestazioni e migliorare l'esperienza utente.

FONTE: VIDEOCARDZ
Quanto è interessante?
2
NVIDIA, lanciata la 3080 Ti si pensa già ai modelli Super: ecco di cosa si tratta