NVIDIA: Pascal avrà 16GB di memoria HBM2

di

Alla GPU Technology Conference in Giappone, NVIDIA ha appena svelato le key features della prossima architettura con nome in codice Pascal. Come ha mostrato, la compagnia ha leggermente cambiato i piani in merito alla capacità di memoria delle GPU del futuro.

Come previsto, le GPU Pascal beneficeranno di una architettura tutta nuova che porterà un buon numero di esclusive innovazioni, incluse le prestazioni mixed precision (per la prima volta i processori grafici NVIDIA supporteranno dati FP16, FP32 ed FP64), NVLink (una tecnologia di interconnessione per supercomputer e configurazioni multi-GPU), l'indirizzamento unificato alla memoria e, infine, le HBM2.

Basandoci sulle slide che l'azienda ha diffuso, possiamo dirvi che le prossime schede grafiche avranno 16GB di memoria con tecnologia High Bandwidth Memory 2 (HBM2) con un bandwidth teotrico di 1TB/s. Precedentemente l'azienda aveva parlato di addirittura 32GB.

Visto che comunque NVIDIA non produce da sè le memorie ma si affida a partner quali Samsung o SK Hynix, è possibile che l'aggiustamento sulla capacità di memoria derivi da loro e non da NVIDIA stessa.
Ad ogni modo, 16GB di memoria saranno totalmente sufficienti con tutti i videogames e con tutte le attività professionali. Solo il settore High Performance Computing (HPC) avrebbe potuto avvalersi concretamente dei 32GB di memoria video.

Probabilmente anche AMD utilizzerà la stessa tecnologia, quindi aspettiamoci la stessa capacità anche per le schede dell'azienda di Sunnyvale.

Quanto è interessante?
0
NVIDIA: Pascal avrà 16GB di memoria HBM2