NVIDIA RTX 3080 potrebbe avere il dissipatore più costoso della storia

NVIDIA RTX 3080 potrebbe avere il dissipatore più costoso della storia
di

Dopo le prime presunte foto di qualche giorno fa, si torna a parlare dell'attesa NVIDIA RTX 3080. Più precisamente, sta facendo discutere un leak relativo al dissipatore.

In particolare, stando anche a quanto riportato da PC Gamer e KitGuru (fonte originale Igor's Lab), questo componente dovrebbe costare da solo ben 150 dollari. Nel caso questo fosse vero, il prezzo della NVIDIA RTX 3080 potrebbe "lievitare" e probabilmente si tratterebbe del dissipatore stock montato su una scheda video reference più costoso della storia.

In ogni caso, NVIDIA RTX 3080 dovrebbe disporre di 10GB di VRAM GDDR6X su bus a 320 bit. Il TDP sembra essere di 320W. Per quanto riguarda, invece, la RTX 3080 Ti, il TDP dovrebbe essere simile, ma ci potrebbero essere 11GB di VRAM su bus a 352 bit. La RTX 3090 dovrebbe avere un TDP di 350W e 24GB di VRAM su bus a 384 bit. Le tre schede potrebbero utilizzare una GPU Ampere GA102.

Vi ricordiamo che le informazioni riportate in questa notizia sono frutto di rumor e leak. Per questo motivo, vi invitiamo a prenderle con la dovuta cautela, in attesa dell'annuncio ufficiale. Al momento non abbiamo informazioni precise in merito alla data del possibile evento di presentazione, quindi non ci resta che attendere ulteriori dettagli.

Nel frattempo, stando anche a quanto riportato da Videocardz e Wccftech, è emersa online anche una presunta foto relativa al dissipatore (quella che potete vedere in calce alla notizia), che mostra meglio la sua conformazione.

FONTE: PCGamer
Quanto è interessante?
3
NVIDIA RTX 3080 potrebbe avere il dissipatore più costoso della storia