NVIDIA, la RTX 4090 scompare dal sito cinese: ecco il motivo

NVIDIA, la RTX 4090 scompare dal sito cinese: ecco il motivo
di

Se, per evitare le sanzioni USA, NVIDIA produrrà GPU IA solo per la Cina e specificatamente sviluppate per il mercato asiatico, il discorso sul segmento consumer è tutt'altro che chiuso: a questo proposito, preoccupano non poco le più recenti novità sulla proposta GeForce.

In particolare, NVIDIA avrebbe rimosso la sua scheda video di punta, la RTX 4090, dall'offerta presente sul portale dedicato al mercato cinese.

La novità viene riportata in seguito all'entrata in vigore delle nuove restrizioni a partire dal 17 novembre 2023, data in cui cessa effettivamente per la Cina la proposta commerciale del team verde basata sulla GPU AD102.

Sul portale localizzato in cinese, oltretutto, sono stati rimossi anche tutti i riferimenti alla scheda video, persino da grafici e comparative non commerciali.

Inutile dire che per i gamer cinesi si prospettano tempi duri per l'acquisto di questa scheda e le possibilità di trovarla a prezzo di listino sono già praticamente azzerate, sebbene la stessa compagnia abbia provveduto a rifornire i suoi magazzini e quelli dei partner in tempo, dando la precedenza al mercato cinese rispetto agli altri, garantendo almeno per il momento discrete quantità di schede sugli scaffali.

Ricordiamo che proprio a novembre NVIDIA aveva presentato le nuove HGX per supercomputer e IA, tra cui i chip H200 e GH200.