NVIDIA serie 20: alcune schede video potrebbero non supportare il Ray Tracing

NVIDIA serie 20: alcune schede video potrebbero non supportare il Ray Tracing
di

Come ben saprete, NVIDIA ha da poco annunciato le sue nuove schede video, con architettura Turing, appartenenti alla serie 20. Tra queste, compaiono RTX 2080 Ti, 2080 e 2070. Tuttavia, stando alle ultime indiscrezioni, alcune GPU facenti parte di questa gamma potrebbero non supportare il Ray Tracing.

Quest'ultimo è uno degli elementi su cui la società californiana ha basato la comunicazione lato marketing dei suoi nuovi prodotti. Insomma, quella "killer feature" che dovrebbe fare acquistare la nuova scheda video ai consumatori. Trovate tutti i dettagli nel nostro approfondimento in merito. Tuttavia, stando a quanto riportato da TechPowerUp, alcune GPU della serie 20 potrebbero non supportarla, viste alcune recenti dichiarazioni di Colette Kress, Executive Vice President e Chief Financial Officer di NVIDIA.

Infatti, Kress avrebbe lasciato intendere che una possibile RTX 2060, che a questo punto potrebbe chiamarsi semplicemente GTX 2060, non supporterà il Ray Tracing. Riportiamo di seguito quanto dichiarato dall'Executive Vice President di NVIDIA in una recente sessione di Q&A legato alla Citi 2018 Global Technology Conference: "Inizieremo con le schede Ray Tracing: abbiamo la 2080 Ti, la 2080 e la 2070 sul mercato".

Questa frase ha suscitato parecchi dubbi, visto che NVIDIA dovrebbe comunque realizzare altre schede di fascia più bassa basate potenzialmente sul silicio TU106. Ovviamente stiamo parlando solamente di indiscrezioni e NVIDIA non ha commentato il tutto. Vi invitiamo, dunque, a prendere queste informazioni con la dovuta cautela.

Quanto è interessante?
11

Su Amazon.it trovi le GPU NVIDIA GeForce, tutti i modelli a prezzi scontati e la possibilità di effettuare il preordine delle nuove schede video in uscita.

NVIDIA serie 20: alcune schede video potrebbero non supportare il Ray Tracing