Ora NVIDIA vuole farvi generare modelli 3D semplicemente descrivendoli

Ora NVIDIA vuole farvi generare modelli 3D semplicemente descrivendoli
di

Mentre la "Midjourney" per gli smartphone approda ufficialmente su App Store, l'IA per generare immagini è diventata ormai una realtà con tanti agguerriti competitor. Nel frattempo, NVIDIA è riuscita a produrre uno strumento che allo stesso modo può generare modelli poligonali.

Si chiama Magic3D ed è un tool basato sull'Intelligenza Artificiale, di cui è anche disponibile la pubblicazione accademica a firma di Lin et al.

Il suo obiettivo è quello di andare ad aggredire un mercato attualmente dominato da DreamFusion, frutto di ricerca e sviluppo di Google. La differenza fondamentale tra i due sta nel metodo di diffusione.

Su DreamFusion viene utilizzato un modello NeRF tradizionale, mentre l'approccio di Magic3D prevede due step fondamentali, ovvero l'interpretazione dell'input con generazione di un modello a bassa risoluzione, per poi ottimizzarlo e upscalarlo a dovere per renderlo utilizzabile.

Secondo gli autori del paper, Magic3D è due volte più veloce del competitor di Mountain View. In aggiunta, sempre tramite input testuali sarà possibile generare specifiche mesh da applicare al modello per produrre un render quanto più credibile possibile.

Un progetto interessante, che va ad aggiungersi a quanto già prodotto tramite strumenti di diffusione. Un esempio? Il nostro recente esperimento in cui abbiamo chiesto a Midjourney il finale di God of War Ragnarok!

Quanto è interessante?
4
Ora NVIDIA vuole farvi generare modelli 3D semplicemente descrivendoli