NZXT rinnova e rilancia il case compatto H1 V2: cosa cambia e prezzi

NZXT rinnova e rilancia il case compatto H1 V2: cosa cambia e prezzi
di

Nel 2021 fece parecchio trambusto il rilascio del case NZXT H1 dal form factor compatto ma anche dalla predisposizione a prendere fuoco a causa di due viti poste in maniera tale da causare un corto circuito e surriscaldamento. Per questa ragione, ora NZXT ha rilasciato il case H1 V2 rivisitato. Vediamo cosa cambia.

Come ripreso da Guru3D, il design è stato modificato ascoltando anche il feedback della community non solo per risolvere il detto problema, ma anche per incorporare alcuni opportuni accorgimenti di vario genere. In primis, il nuovo case NZXT ottiene spazio aggiuntivo per includere componenti ancora più potenti (vedi le ultime schede grafiche NVIDIA e AMD), mantenendo comunque il suo iconico form factor rettangolare compatto, ergo rimanendo un SFX all-in-one.

Al suo interno si trovano già un dispositivo di raffreddamento AIO, un alimentatore da 750W (contro i 650W della prima iterazione) e un cavo riser, il tutto preinstallato per rendere la costruzione del PC più semplice che mai. Il case arriva poi con fori più grandi nei pannelli perforati al fine di garantire un flusso d’aria maggiore, una porta USB-A aggiuntiva lato I/O anteriore e il controller della ventola tramite NZXT CAM.

Il case NZXT H1 V2 per ora è ancora segnalato come “In arrivo” sul sito ufficiale europeo del produttore, ma è già ufficializzato come disponibile a partire dal 21 febbraio 2022 negli Stati Uniti al prezzo consigliato di 399,99 Euro, nelle colorazioni Matte White e Matte Black. In futuro giungeranno maggiori dettagli sull’eventuale release nel Vecchio Continente.

Tra gli altri lanci di giornata per il mercato dei PC fissi, segnaliamo anche l’arrivo sul mercato della scheda madre MSI Meg Z690 Godlike.

FONTE: Guru3D
Quanto è interessante?
1