Obbligo di accettare il POS per gli esercenti: multe in arrivo, ma solo dal 2023

Obbligo di accettare il POS per gli esercenti: multe in arrivo, ma solo dal 2023
di

Per l'obbligo di accettazione del POS da parte degli esercenti, con conseguenti multe per i commercianti che decidono di non accettare i pagamenti elettronici, a quanto pare bisognerà attendere ancora un pò.

Secondo quanto riferito dalla stampa, infatti, l'entrata in vigore della norma è prevista per il 1 Gennaio 2023 e non del 2022 come riportato in precedenza.

Onde evitare possibili problemi durante l'iter parlamentare, visto che anche in passato si era parlato della possibilità di introdurre una legge simile, il testo dell'emendamento sarà blindato a Palazzo Madama e prevede sanzioni per un minimo di 30 Euro a cui si aggiungerà il 4% del valore della transazione negata al cliente.

Occorre anche precisare che la norma è stata voluta da quasi tutta la maggioranza ed è presente nel testo del DL sul Recovery Fund, che ha avuto il primo via libera dalla Camera dei Deputati lo scorso 21 Dicembre e dovrebbe essere licenziato dal Parlamento entro il 5 Gennaio 2022, altrimenti si rischia una scadenza di validità. Proprio per questo motivo il testo è stato blindato.

L'utilizzo dei metodi di pagamento elettronico è aumentato a dismisura in Italia anche grazie al Super Cashback e Cashback che il Governo Draghi ha cancellato a meni di sei mesi dall'entrata in vigore.

Quanto è interessante?
5