Oculus dà l'allarme, le scorte del Rift sono limitate

di

Oculus ha segnalato che il Rift sta andando a ruba, e che le unità in magazzino scarseggiano. Nonostante ciò, però, l'azienda ha mandato una mail a coloro che lo hanno prenotato, rassicurandoli sul fatto che il desiderato oggetto partirà a breve.

Il messaggio inviato agli utenti recita: "Sappiamo che sei ansioso di ricevere il tuo Oculus Rift, e ci scusiamo per non avere aggiornato lo stato del tuo ordine in tempo utile. Stiamo lavorando per far fronte ad un'inaspettata mancanza di unità e, sfortunatamente, questo evento ha influenzato la data di ricezione inizialmente prevista per alcuni utenti". L'azienda ha fatto sapere che lo stato di tutti gli ordini sarà messo in regola entro il prossimo 12 aprile. Ciò significa che, nonostante le spedizioni fossero previste per fine marzo, queste slitteranno come minimo a metà aprile, addizionando quindi un ritardo di quindici giorni circa alla data pattuita poche settimane fa. Per coloro che devono invece ancora acquistarlo ci sarà sicuramente da aspettare di più, eventualmente.

Quanto è interessante?
0