Oculus, disponibile l'aggiornamento V29: ecco le novità introdotte

Oculus, disponibile l'aggiornamento V29: ecco le novità introdotte
di

A poche settimane dal lancio dell'aggiornamento software Oculus V28, Oculus annuncia oggi il lancio del nuovo aggiornamento V29 che porta con se alcune novità interessanti.

Di seguito pubblichiamo il comunicato stampa ufficiale comprensivo del changelog, che contiene una traduzione del post ufficiale pubblicato sul blog di Oculus.

CONDIVIDERE IL PROPRIO QUEST
A febbraio sono stati introdotti il Multi-User account e l’App Sharing ai proprietari di Quest 2. Con il v29, queste funzioni saranno estese anche a chi possiede il primo Quest. Multi-User e App Sharing permettono di accedere a più account sullo stesso visore e condividere i giochi supportati tra tutti gli account su un unico dispositivo. Sarà possibile tenere separati i progressi di gioco, gli obiettivi, le liste di amici e altro ancora.

Maggiori dettagli su Multi-User o App Sharing sono disponibili qui.

SENTIRSI PARTE DELLO SHOW
Per completare la sezione "Play", Oculus sta rendendo più divertente creare e condividere video VR, attraverso due nuove funzionalità.

In primo luogo, quando si effettua il Casting to Web o la registrazione, è ora possibile utilizzare il microfono integrato di Quest per catturare la propria voce.

È in arrivo, inoltre, una nuova funzione di Casting nell'app Oculus su iOS. Si chiamerà Live Overlay, e permetterà di sentirsi come realmente "in" VR, sovrapponendo il mondo reale con tutto ciò che in quel momento si sta osservando nel visore. Basta posizionare il telefono su una superficie piana e puntarlo su di se, passare a Live Overlay e premere il tasto di registrazione (si potrà anche filmare in modalità selfie).

Live Overlay funziona con tutte le app VR che supportano Casting e Recording e permette di registrare, guardare e condividere i video che vengono fatti dall'interno dell'app Oculus. (Nota: Live Overlay funziona su iPhone XS e sui modelli di iPhone più recenti. Comincerà a essere disponibile come funzione test per un gruppo ristretto di utenti, con un prossimo aggiornamento, in arrivo, dell'app mobile di Oculus).

RIMANERE INFORMATI
Con il v29 verranno introdotte una serie di caratteristiche di Infinite Office a livello di sistema per aiutare a rimanere produttivi in VR, la prima e più importante delle quali è la possibilità per gli utenti iOS di rimanere connessi senza rimuovere il visore. Basta abilitare le notifiche del proprio smartphone iOS nelle impostazioni dell'app Oculus (su un iPhone 7 o superiore), in questo modo appariranno nel visore. Così facendo, mentre si sta lavorando o giocando in VR, sarà possibile prendere visione delle notifiche ricevute sul telefono senza doversi togliere il proprio Quest dalla testa.

Se si attiva la funzione Multi-User, le proprie notifiche non saranno visibili a nessun altro. È inoltre possibile disattivare facilmente questa funzione sia dall'app Oculus che dalle impostazioni del visore, in qualsiasi momento.

Questa funzione, al momento solo per iOS, è in arrivo anche per Android.

RIMANERE ORGANIZZATI
L’aggiornamento v29 darà maggiore accesso e controllo sui file memorizzati sul proprio visore. Una nuovissima Files App (che si trova nella libreria di app) permette di accedere, sfogliare, gestire, condividere e caricare i file che si trovano in più posizioni, che si tratti di organizzare le foto scattate in VR o di salvare e condividere un gameplay catturato con i propri amici.

Inoltre, sarà possibile scaricare e caricare file multimediali, tramite Browser.

RIMANERE COINVOLTI
Con l’aggiornamento v29 è stata aggiunta una nuova scorciatoia ambientale Passthrough, per prendere velocemente visione di ciò che ci circonda. Basta cercare l'icona "occhio" di Passthrough Home nel menu delle impostazioni rapide per passare dal reale al virtuale in modo immediato.

TROVARE NUOVI PREFERITI
Infine, un capitolo a parte sul piacere di scoprire. La VR ha un enorme potenziale per stupire, ispirare, immergere.

Ma questo accade solo con grandi contenuti VR, e spetta a Oculus sostenere gli sviluppatori creando un ecosistema in cui possano continuare a costruire quei contenuti.

Oculus vuole continuare a far crescere la community di sviluppatori e presto inizierà a testare gli annunci per i contenuti Oculus, all'interno dell'App mobile. L’obiettivo è quello di aiutare gli sviluppatori (e le esperienze che creano) a essere scoperti da più persone. L'Oculus Store include centinaia di giochi e applicazioni, e Oculus vuole assicurarsi che tutti coloro che contribuiscono a rendere la VR una realtà sempre più forte, abbiano la possibilità di trovare e comunicare con i fan. Per esempio, uno sviluppatore potrà pubblicare degli annunci per assicurarsi che le persone possano scoprire una nuova app o esperienza che ha creato.

La fiducia è fondamentale e Oculus fornirà strumenti che permettano agli sviluppatori di gestire le informazioni che vengono usate per mostrare gli annunci. Maggiori dettagli qui.

Quanto è interessante?
2