L'OFCOM: il forno a microonde interferisce con la connessione WiFi

L'OFCOM: il forno a microonde interferisce con la connessione WiFi
di

L'OFCOM, l'affidabile agenzia inglese che si occupa della regolazione delle comunicazione in Uk, ha diramato una nuova nota contenente una serie di consigli per tutti i cittadini che nelle prossime settimane dovranno restare a casa per contenere il Coronavirus.

A fianco di alcuni suggerimenti basilari, come quello di utilizzare la rete WiFI (è stato ripreso qualche ora fa anche da TIM), ce n'è uno quanto meno particolare e che in molti potrebbero sottovalutare.

Viene infatti sconsigliato l'utilizzo del forno a microonde mentre si necessita di una connettività veloce e stabile, in quanto potrebbe interferire con il segnali WiFi o addirittura annullarlo.

"Dal momento che i forni a microonde possono ridurre il segnale WiFi, sconsigliamo di non usarlo quando effetti videochiamate, guardi video in HD o fai qualcosa di importante online" si legge nel secondo punto relativo al posizionamento del router tra le mura domestiche.

La motivazione scientifica è da ricercare nel fatto che sia i dispositivi WiFi che il forno a microonde usano onde a bassa frequenza molto simili, ma non le stesse. Nel caso dei fornetti, spesso le onde non restano al suo interno durante il riscaldamento del cibo, ma potrebbero fuoriuscire provocando interferenze sul segnale internet. Ovviamente questo non ha alcuna ripercussione sulla salute di chi si trova vicino.

Quanto è interessante?
3