Office per iOS ora supporta iCloud

di

Microsoft sta rilasciando in queste ore un importante aggiornamento per la versione iOS della propria suite di produttività Office. La principale novità riguarda l'introduzione del supporto ad iCloud di Apple. Dopo aver aggiornato le applicazioni, quindi, gli utenti potranno aprire, modificare e salvare documenti presenti su iCloud senza dover pagare alcun abbonamento ad Office 365 per poter usufruire del servizio di cloud storage della società di Redmond, Microsoft OneDrive.

Microsoft, nel corso del mese di Novembre ha aggiunto il supporto a Dropbox, ma l'integrazione con la creatura di Apple rappresenta un notevole passo in avanti per le applicazioni, che ne guadagnano anche a livello di immediatezza d'uso. Questa nuova funzione, nonostante le limitazioni imposte da iCloud (anche a livello di file supportati), potrebbe spingere sempre più persone ad utilizzare Work, Excel e PowerPoint anche sull'ecosistema della società di Cupertino, nonostante la suite iWork sia ormai gratuita.  

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0