Per le Olimpiadi Invernali di Pechino si userà per la prima volta neve artificiale al 100%

Per le Olimpiadi Invernali di Pechino si userà per la prima volta neve artificiale al 100%
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Secondo quanto affermato da un rapporto della Loughborough University di Londra, le Olimpiadi invernali di Pechino 2022 saranno le prima della storia in cui non ci sarà alcun fiocco di neve naturale, ma sarà invece utilizzata al 100% la neve artificiale. Manco a dirlo, c'entra il cambiamento climatico.

"La mancanza di neve naturale a Pechino 2022 non è una sorpresa", osserva il riepilogo. "Le fresche piste fuori Pechino nascondono una sfortunata verità: saranno il risultato di circa 180 milioni di litri di acqua trattata chimicamente e congelata attraverso macchine da neve, un processo ad alta intensità energetica che è costoso e potenzialmente dannoso nelle aree soggette a stress idrico". A proposito, ecco dove potrete vedere le Olimpiadi Invernali 2022.

Per coprire l'area di gara prevista di circa 800.000 metri quadrati, gli organizzatori delle Olimpiadi di Pechino 2022 stanno utilizzando otto torri di raffreddamento ad acqua, 130 generatori di neve a ventola e circa 300 generatori di neve. In tutto, l'intera competizione richiederà circa 1,2 milioni di metri cubi di neve artificiale. Un grande spreco, considerando che Pechino è una delle grandi città più carenti d'acqua del mondo.

La neve artificiale, oltre a essere un vero spreco, è perfino più pericolosa per gli atleti invernali. "La neve artificiale è più ghiacciata, quindi più veloce e più pericolosa", ha dichiarato il mese scorso all'Agence France-Presse la biatleta olimpica estone Johanna Taliharm. "Fa anche più male se cadi fuori dal percorso quando non c'è un soffice cumulo di neve, ma un terreno duro roccioso e fangoso".

La neve artificiale non è neve nel senso "naturale" della parola, ma è composta da goccioline d'acqua ghiacciate spinte ad alta velocità attraverso un cannone da neve. A differenza della versione naturale, quella artificiale non è composta da normali fiocchi di neve a sei punte, il che significa che non ha quelle sacche d'aria naturali all'interno per mantenere le piste morbide e asciutte. Il contenuto d'acqua al suo interno, invece, fa ghiacciare molto prima la neve.

Parlando ancora di Olimpiadi Invernali, sapete quali sono le leggi fisiche del pattinaggio sul ghiaccio?

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
5