OnePlus 5T batte iPhone X in termini di velocità, il video

di
Negli ultimi giorni, a seguito del rilascio da parte di Apple del nuovo iPhone X, abbiamo pubblicato su queste pagine vari benchmark che hanno lodato, e quantificato in numeri, le prestazioni del nuovo cellulare della compagnia di Cupertino.

I ragazzi di SuperSAF TV hanno utilizzato un metodo tradizionale per confrontare le prestazioni di iPhone X con quelle del nuovo smartphone top di gamma della società cinese OnePlus, l’OnePlus 5T di cui vi abbiamo a lungo parlato su queste pagine nelle ultime ore.

Come si può vedere dai filmati presenti nella notizia, i redattori hanno misurato il tempo di apertura delle applicazioni, che è risultato essere più veloce su iPhone X, in quanto secondo gli stessi il tutto sarebbe dovuto al fatto che Apple utilizza la propria libreria grafica invece dello standard OpenGL.

E’ stata anche effettuata l’apertura in rapida successione di varie applicazioni, per vedere il loro impatto sulle prestazioni.

L’OnePlus 5T ne è uscito vincitore, a parte che per il rendering video 4K, in quanto lo Snapdragon 835 non sembra essere progettato per suppurarlo.

Il cellulare ha mostrato dei sensibili miglioramenti quando si ri-apre un’applicazione aperta precedentemente. La gestione della memoria rappresenta per Apple ancora un punto dolente, il che non rappresenta certo un motivo di stupore, se si conta che iPhone X ha solo 3 gigabyte di RAM. Ovviamente tali test vanno contestualizzati: i due ecosistemi sono radicalmente differenti, e quindi anche il modo attraverso cui gestiscono le app e la memoria.