OnePlus 7 Pro si mostra in alcuni benchmark, ma non supera il Galaxy S10

OnePlus 7 Pro si mostra in alcuni benchmark, ma non supera il Galaxy S10
di

OnePlus 7 Pro sarà annunciato ufficialmente domani, 14 Maggio, nel corso di un keynote in programma da tempo, ma nel frattempo il nuovo smartphone top di gamma 2019 ha già fatto capolino su varie piattaforme di benchmarking.

Nel primo benchmark è il dispositivo ha registrato un punteggio in single-core di 3.384 per il chipset Snapdragon 855. In multi-core invece si è fermato a 10.494.

Nel secondo benchmark invece i punteggi sembrano essere significamente più alti e sono rispettivamente di 3.517 (single core) e 10.811 (multi core).

Si tratta di dati ovviamente elevati, che lasciano presagire una velocità e reattività superiore alla precedente generazione, ma l'aspetto interessante è dato dal fatto che posizionano lo smartphone quasi alla pari con i principali concorrenti.

I punteggi multi core dei modelli di OnePlus 7 Pro analizzati sono molto vicini a quelli registrati da Galaxy S10 e Galaxy S10 Plus, che si sono fermati a 11.002. Il vantaggio quindi è davvero minimo, ma quanto basta per non superare i cellulari top di gamma di Samsung.

I benchmark in questione ovviamente potrebbero anche riguardare delle versioni di prova dello smartphone e non quelle finali che arriveranno nelle mani dei consumatori non appena sarà lanciato. Non è nemmeno da escludere l'eventualità che porta alla commercializzazione di diverse varianti a seconda del mercato. Tale pratica però è adottata principalmente da Samsung, che alterna i SoC Exynos e Snapdragon a seconda delle regioni.

Quanto è interessante?
2