OnePlus lancia la sua criptovaluta PeiCoin: pesce d'aprile in anticipo?

di

A sorpresa, nelle ultime ore, OnePlus ha annunciato la sua nuova criptovaluta, denominata PeiCoin. La mossa ci è sembrata alquanto strana e, dunque, abbiamo voluto indagare sul tutto, scoprendo alcuni dettagli che potrebbero indicarci che si tratta di un pesce d'aprile.

La nuova presunta criptovaluta è stata annunciata tramite un post sul profilo Facebook ufficiale della società, dove si legge: "Fatti pagare per usare il tuo telefono usando la nostra nuova valuta guidata dalla comunità. È sempre meglio seminare insieme".

E' stata poi aperta un'apposita pagina sul sito ufficiale di OnePlus, con tanto di video realizzato da Carl Pei, dove in ben 26 secondi il CEO della società non fa altro che dire cose come "il futuro sta arrivando...". Fin qui, tralasciando il fatto che il video si apre con Pei che si fa truccare, potrebbe sembrare tutto normale. Nel sito, però, c'è una cosa in particolare che ci fa pensare si tratti di un pesce d'aprile: il tasto "Get Peid Today", che se cliccato ci reindirizza su Twitter facendoci scrivere il seguente messaggio: "Sto innovando il futuro degli smartphone OnePlus con #PeiCoin, unisciti alla causa e apri alla strada della cripto rivoluzione. #NeverSettle". Insomma, la società ha lanciato una criptovaluta ma i dettagli sono pari a zero e il tasto "ottienila oggi" ci fa condividere un messaggio sui social. Senza contare il fatto che la criptovaluta si chiama come il CEO della società e che in un fermo immagine del video si vede la sua faccia sul retro della moneta, con tanto di scritta "E pluribus Pei-um", una rivisitazione della locuzione latina "E pluribus unum" il cui uso più noto è quello di motto nazionale degli Stati Uniti d'America.

Il tutto è alquanto strano e, conoscendo OnePlus, potrebbe tranquillamente trattarsi di un pesce d'aprile anticipato di qualche ora. D'altronde, la società non è nuova a questo tipo di scherzi e già nel 2016 aveva realizzato un pesce d'aprile con le stesse modalità: pubblicare un breve video sul suo canale YouTube. Questa volta, però, dobbiamo ammettere che il tutto è stato architettato alla perfezione.

Vi diciamo la nostra: potrebbe trattarsi di un modo per distanziarsi dalle altre aziende, che stanno tutte lanciando la loro criptovaluta, e dimostrare quanto sia semplice lanciare un progetto simile fornendo pressoché alcuna informazione. Il tutto, inoltre, arriva in un momento non semplice per le criptovalute, cosa che potrebbe giocare a vantaggio della società in caso si trattasse di un pesce d'aprile. Non manca poi la frecciatina agli Stati Uniti con la scritta "E pluribus Pei-um", con Donald Trump che ultimamente starebbe frenando l'espansione delle società cinesi sul suo territorio. Insomma, tutto sembra coincidere, ma staremo a vedere.

FONTE: OnePlus
Quanto è interessante?
1
OnePlus lancia la sua criptovaluta PeiCoin: pesce d'aprile in anticipo?