OnePlus Nord 2 appare nei benchmark: confermato il SoC Dimensity 1200, e che performance!

OnePlus Nord 2 appare nei benchmark: confermato il SoC Dimensity 1200, e che performance!
di

OnePlus Nord 2 continua a essere uno degli smartphone più chiacchierati del 2021. Dopo il leak della scheda tecnica tramite Weibo, ora sono gli ultimi benchmark pubblicati online che confermerebbero la presenza del chipset MediaTek Dimensity 1200 sancendo così l’abbandono di Qualcomm per la fascia medio-alta.

Grazie al tipster Mukul Sharma, conosciuto anche come @stufflistings su Twitter, e a MySmartPrice sappiamo infatti che OnePlus Nord 2 si dovrebbe sposare con il chipset MediaTek Dimensity 1200 octa-core (1 x Ultra Arm Cortex-A78 con clock a 3 GHz + 3 x Super Arm Cortex-A78 con clock a 2,6 GHz + 4 x Arm Cortex-A55 con clock a 2 GHz ad alta efficienza) diventando così il primo dispositivo mobile del colosso di Pete Lau ad approdare sul mercato senza chipset Qualcomm.

La tabella che vedete in calce all’articolo, inoltre, svela che le prestazioni non sono affatto male: sulla carta, infatti, il modello con 8 GB di memoria RAM ha ottenuto un punteggio pari a 172.7 punti contro i 170.4 di Samsung Galaxy S21 Ultra con Exynos 2100 e 12 GB di RAM, mentre il distacco si fa più evidente nel caso di Oppo Find X3 Pro con Qualcomm Snapdragon 888. Ciò significa che OnePlus Nord 2 non intende scherzare, proponendosi sul mercato smartphone come un modello estremamente competitivo per la fascia alta più che media.

Ovviamente sono numeri e dettagli da prendere con le pinze, sebbene tutti gli indizi portino chiaramente verso la strada del chipset MediaTek Dimensity 1200 in questione. Non ci resta che attendere la presentazione ufficiale di OnePlus Nord 2 per sapere tutto in merito.

A proposito della gamma Nord, giusto pochi giorni fa OnePlus Nord CE 5G è diventato disponibile all’acquisto.

Quanto è interessante?
1
OnePlus Nord 2 appare nei benchmark: confermato il SoC Dimensity 1200, e che performance!