OnePlus promette un aggiornamento rapidissimo ad Android 13... ma non in Europa

OnePlus promette un aggiornamento rapidissimo ad Android 13... ma non in Europa
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La scorsa settimana abbiamo riportato l'elenco dei device OnePlus che riceveranno Android 13, spiegando che gli smartphone compatibili avrebbero ricevuto la nuova versione del sistema operativo e della custom ROM OxygenOS entro inizio 2023. Oggi, però, scopriamo che OnePlus potrebbe rilasciare Android 13 molto prima del previsto sui suoi telefoni.

In particolare, tutti i device OnePlus potrebbero aggiornarsi entro novembre ad Android 13, benché con un'importante limitazione. L'aggiornamento in questione non è infatti quello ad OxygenOS 13, ma quello alla Custom ROM di OPPO ColorOS 13, la cui beta pubblica è stata estesa a tutti gli smartphone OnePlus compatibili la scorsa settimana.

Il piccolo problema, però, è che ColorOS viene usata solo in Cina da OnePlus, mentre in occidente l'azienda utilizza ancora OxygenOS: in altre parole, se in Cina potete acquistare un prodotto OPPO o OnePlus e aspettarvi di trovare la stessa skin di Android, in Europa essi utilizzano ancora due sistemi diversi, ovvero ColorOS (per OPPO) e OxygenOS (per OnePlus).

Il risultato, ovviamente, è che gli smartphone OnePlus dei "cugini" dell'Estremo Oriente si aggiorneranno molto prima ad Android 13 rispetto a quelli europei: dal momento che ColorOS 13 è già in beta pubblica per tutti i device OnePlus e OPPO compatibili con Android 13, dovrebbe essere una semplice questione di settimane prima che l'aggiornamento venga rilasciato in forma stabile. La data vociferata per tale release, che tra l'altro sarà simultanea su diversi smartphone, sarebbe quella del 16 novembre, rendendo OPPO e OnePlus due degli OEM più veloci nell'adozione del nuovo sistema operativo di Google, ma solo in Cina.

Per quanto riguarda l'Europa, invece, sia OPPO che OnePlus procederanno con una release "a scaglioni" dei propri sistemi operativi, che dovrebbe avere inizio a novembre 2022 e che dovrebbe concludersi all'inizio del 2023. Al momento, inoltre, nella lista dei device che riceveranno l'aggiornamento manca ancora OnePlus Ace Pro (o OnePlus 10T in occidente): non è chiaro se lo smartphone riceverà l'update solo in seguito o se si tratti di una semplice dimenticanza di OnePlus.

FONTE: GizmoChina
Quanto è interessante?
1