Online il sito Italia Domani: si potrà monitorare il Piano Nazionale Ripresa e Resilienza

Online il sito Italia Domani: si potrà monitorare il Piano Nazionale Ripresa e Resilienza
di

Il Governo Italiano ha pubblicato il sito web italiadomani.gov.it che, come si può vedere cliccando sul link, permetterà ai cittadini di restare aggiornati e monitorare il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR o Recovery Fund) del nostro paese.

Tra i numerosi focus del piano e del sito web, ce n'è una riguardante le reti ultraveloci come la banda ultralarga ed il 5G, per cui il Governo ha previsto un investimento complessivo da 6,71 miliardi di Euro.

Nella pagina si legge che "l'obiettivo dell'investimento è di garantire entro il 2026 una connettività a 1 Gbps per circa 8,5 milioni di famiglie, imprese ed enti nelle aree periferiche e la copertura 5G su tutto il territorio: per raggiungerlo, verranno semplificati i processi di autorizzazione e costruite nuove infrastrutture".

Gli investimenti per tale progetto saranno a crescere e si articoleranno su più fronti: entro giugno 2022 saranno semplificate le procedure di aggiudicazione per tutti gli appalti pubblici riguardanti i progetti di connessione rapida, mentre entro dicembre 2023 le isole dovranno essere dotate di connettività a banda ultralarga. Entro giugno 2026, invece, sarà completato il "Piano Italia 1 Gbps" che mira a portare la connettività ad almeno 1 Gbps in almeno 8,5 milioni di unità immobiliari aggiuntive, ma anche la copertura 5G ad almeno 1Gbps ad un minimo di altri 15mila Km2 di aree a fallimento di mercato.

Quanto è interessante?
6