OnlyFans: un archivio con 10Gb di foto e video per adulti è finito su Google Drive

OnlyFans: un archivio con 10Gb di foto e video per adulti è finito su Google Drive
di

Tempi duri per i social network. Dopo il data leak di Facebook e LinkedIn, infatti, è la volta della piattaforma Onlyfans. Come riportato dai colleghi di BleepingComputer, alcuni ricercatori d'informatica hanno trovato su un forum di hacking un enorme database contente 10 gigabyte di foto trafugate dal sito.

Secondo quanto affermato dal team BackChannel, l'archivio (contenente foto e video) sarebbe stato pubblicato su Google Drive e riguarderebbe circa 279 profili. La maggior parte dei contenuti presenti al suo interno sono stati caricati sulla piattaforma nell'ottobre 2020, ed i ricercatori ritengono che a trafugarli sarebbero state più persone.

"Non è raro che gli abbonati ai profili OnlyFans condividano file sul web. OnlyFans ha controlli dei contenuti piuttosto deboli su foto e video e ci sono molti bot e scraper che un abbonato legittimo può utilizzare" si legge nella nota, che sottolinea come i creatori di contenuti su OnlyFans devono segnalare i singoli file per violazione del copyright per farli rimuovere da Google Drive, e dal momento che l'archivio in questione è molto ampio, la procedura potrebbe non essere propriamente semplice.

"Le immagini sessualmente esplicite rubate sono esplicitamente indicate nei loro termini di servizio come una violazione, tuttavia l'unico modo per segnalare questo contenuto è farlo visualizzandoli uno ad uno", ha spiegato DeVera.

Come avvenuto anche il altre circostanze, è disponibile a questo indirizzo un tool per verificare se il proprio profilo Onlyfans è interessato.

Quanto è interessante?
10
OnlyFans: un archivio con 10Gb di foto e video per adulti è finito su Google Drive