OpenAI DALL-E 2 ufficiale: l'IA che genera e modifica le immagini partendo da parole

OpenAI DALL-E 2 ufficiale: l'IA che genera e modifica le immagini partendo da parole
di

Vi ricordate dell'IA in grado di generare immagini partendo da parole che abbiamo utilizzato un po' di tempo fa? Ebbene, ora OpenAI vuole fare ulteriori passi in avanti in questo campo. A tal proposito, è stata annunciata DALL-E 2, un'intelligenza artificiale in grado di generare risultati migliori che in passato, nonché di modificarli.

In particolare, stando anche a quanto riportato da TechCrunch e The Verge, nonché come ufficializzato attraverso il portale ufficiale di OpenAI, la nuova versione del progetto DALL-E è in grado di "produrre" immagini a più alta risoluzione (si è passati da 256 x 256 pixel a 1024 x 1024 pixel) e in un tempo più ristretto rispetto alla precedente generazione. Tuttavia, uno degli aspetti che sta attirando di più l'attenzione è il fatto che ora l'IA può partire da un'immagine già esistente.

Le immagini presenti in calce alla notizia in questo caso illustrano la situazione meglio di mille parole: l'immagine presente a sinistra è quella originale, mentre quelle a destra sono modifiche che DALL-E 2 ha apportato. Come potete vedere, l'IA riesce ad aggiungere dei soggetti in varie posizioni all'interno dell'immagine, mantenendo il contesto "credibile" e in linea con l'input originale. Sul sito Web del progetto potete trovare in ogni caso altri scenari, così da comprendere ulteriormente le potenzialità della tecnologia.

Al netto di questo, attualmente DALL-E 2 non è disponibile per il pubblico, in quanto i ricercatori stanno ancora lavorando al progetto (i ricercatori interessati possono tra l'altro registrarsi per avere un'anteprima). Per il resto, OpenAI sta cercando di portare avanti il tutto tenendo bene a mente il fatto che è bene implementare dei "sistemi di sicurezza" relativi a un'IA di questo tipo, limitando per certi versi cosa si può generare e cercando di evitare sul nascere possibili abusi della tecnologia, che ricordiamo permette di generare immagini a partire da poche parole che descrivono uno scenario.

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
2
OpenAI DALL-E 2 ufficiale: l'IA che genera e modifica le immagini partendo da parole