OPPO alza l'asticella: in arrivo una versione del Find X con 10 gigabyte di RAM

OPPO alza l'asticella: in arrivo una versione del Find X con 10 gigabyte di RAM
di

E' disponibile da qualche settimana anche in Italia OPPO Find X, il nuovo top di gamma della società cinese caratterizzato dalla così detta "scocca estraibile" sulla parte superiore. La compagnia si è sempre contraddistinta per aver lanciato telefoni ultrapompati a livello tecnico, ed evidentemente ha intenzione di continuare.

Secondo quanto rivelato da Slashleaks, la società avrebbe inviato al TENAA (l'organo di certificazione per i prodotti d'elettronica) una richiesta riguardante una nuova variante dello stesso cellulare.

Fin qui nulla di strano, ma leggendo le specifiche tecniche si è scoperto che il dispositivo in questione include ben 256 gigabyte di memoria interna per la memorizzazione di file ed applicazioni, ed addirittura 10 gigabyte di RAM. Il tutto ovviamente accompagnato da una CPU da 2,8 GHz ed Android 8.1.0 come sistema operativo.

La scelta rientra a pieno nella strategia della compagnia, come vi abbiamo detto poco sopra, ma sono tanti i dubbi che circondano l'eventuale arrivo sul mercato di uno smartphone con addirittura 10 gigabyte di memoria volatile. Ad oggi applicazioni per cellulari che richiedono una quantità così elevata di RAM sono praticamente inesistenti, ecco perchè la commercializzazione di questo tipo di portatile potrebbe risultare pressochè inutile.

Chiaramente si è trattata di una semplice certificazione. I piani sull'eventuale lancio non sono noti.

Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

OPPO alza l'asticella: in arrivo una versione del Find X con 10 gigabyte di RAM