OPPO Fold: il primo benchmark è online, come se la cava lo smartphone pieghevole?

OPPO Fold: il primo benchmark è online, come se la cava lo smartphone pieghevole?
di

OPPO Fold dovrebbe essere lanciato a breve, probabilmente durante l'INNO Day di OPPO, fissato tra il 14 e il 15 dicembre prossimo. In attesa della presentazione ufficiali del device, però, in rete sono trapelate diverse informazioni tecniche su di esso, compreso un benchmark effettuato sulla piattaforma GeekBench.

OPPO Fold, il cui nome ufficiale potrebbe essere OPPO Find N 5G, è stato infatti oggetto di un test sul noto portale di benchmark per smartphone GeekBench nella giornata di ieri. In particolare, il benchmark attribuito allo smartphone pieghevole di OPPO compare sotto il nome di OPPO PEUM00, la stessa denominazione utilizzata di recente dall'azienda cinese quando ha sottoposto lo smartphone alla certificazione TENAA.

Il benchmark rivela che il device dovrebbe avere un SoC Snapdragon 888 o 888 Plus, un octa-core con codename "Lahaina" e frequenza di 1.80 GHz, nonché una RAM da 12 GB. OPPO Find N 5G, inoltre, dovrebbe utilizzare di default una versione di ColorOS basata su Android 12. Queste informazioni sembrano confermare il leak della scheda tecnica di OPPO Fold della scorsa settimana, che aggiungeva anche che lo schermo del device sarà un OLED LTPO con refresh rate a 120 Hz.

I risultati del benchmark sono molto positivi, con un punteggio in single-core di 4.582 punti e uno in multi-core di 14.371 punti. Considerato che il test è stato effettuato su un device di prova, inoltre, il risultato potrebbe anche migliorare nella versione finale dello smartphone. Non è invece chiaro se il taglio da 12 GB della RAM del device sia l'unico disponibile o se esisterà una versione di OPPO Fold con 8 GB di RAM.

Tra le altre caratteristiche del device, OPPO Fold dovrebbe avere un sistema dotato di tre fotocamere posteriori, tra cui una fotocamera primaria retrattile Sony IMX776, mostrata nelle scorse ore dalla stessa OPPO e che dovrebbe fare il suo debutto proprio all'INNO Day del 14-15 dicembre. Tra le altre lenti del device, invece, figurano una grandangolare Sony IMX481 da 16 MP e un teleobiettivo Samsung S5K3M5 da 13 MP. Infine, la selfie-camera sarà da 32 MP e la batteria da 4.500 mAh, con il supporto al fast charging fino a 65W.

FONTE: GizmoChina
Quanto è interessante?
2
OPPO Fold: il primo benchmark è online, come se la cava lo smartphone pieghevole?