OPPO, OnePlus e Realme superano Apple e Xiaomi nelle vendite globali di smartphone

OPPO, OnePlus e Realme superano Apple e Xiaomi nelle vendite globali di smartphone
di

Mentre le analisi di Canalys hanno svelato che Xiaomi ha superato Apple nel Q2 2021 tra i maggiori produttori di smartphone, una nuova ricerca condotta da Counterpoint ha mostrato che il gruppo di aziende guidate da OPPO (dunque OPPO, OnePlus e Realme) ha raggiunto il secondo posto nel mercato globale smartphone in questo mese.

Stando all’analista senior Jene Park e al May Monthly Market Pulse Report di Counterpoint Research, OPPO e le sue sussidiarie sono riuscite a superare Apple e la stessa Xiaomi raggiungendo la quota di vendite unitarie pari al 16%, contro il 15% del colosso di Cupertino e il 14% della società connazionale rivale.

Nello specifico, Park ha spiegato quanto segue: “Le vendite globali combinate di smartphone di OPPO e delle sue controllate hanno superato Apple e Xiaomi in aprile e maggio, portando il fornitore al secondo posto a livello globale. Questo è il risultato combinato della sua strategia multimarca che include il OnePlus premium e un realme più accessibile. La famiglia OPPO potrebbe essere probabilmente il prossimo marchio dominante proveniente dalla Cina dopo Huawei”.

La strategia di OPPO sembrerebbe quella di puntare sulla fascia bassa con Realme (che si sta interessando al lancio del suo primo tablet), sulla fascia media con gli smartphone firmati OPPO e sulla fascia premium con OnePlus, lasciando indipendenza a ogni brand ma seguendo questa linea comune soprattutto sul mercato domestico. Al momento si conta che a maggio 2021 OPPO sia stata responsabile del 10% delle vendite, seguita da realme con il 5% e OnePlus con l’1%. Sono escluse dal conteggio, invece, le altre due aziende che si trovano sotto lo stesso conglomerato cinese BBK Electronics, ovvero Vivo e iQOO.

A proposito di OPPO, a fine luglio vedremo arrivare sul mercato OPPO Watch 2 e una tecnologia inedita di ricarica rapida.

Quanto è interessante?
2