Ora Facebook vuole produrre anche hardware? Pare proprio di sì

di

Stando ad un rumor la nuova ambizione di Facebook sarebbe quella di costruire hardware proprietario. Si pensa ad un device per le video chat, simile all'Echo Show di Amazon. Nome in codice del progetto? Aloha. Ecco tutto quello che sappiamo.

All'inizio del mese una fonte aveva parlato a Bloomberg della possibilità che Facebook potesse, presto o tardi, rispondere agli ormai estremamente popolari smart speaker di Amazon e Google.

I device in questione, che ancora devono debuttare in Italia, sarebbero fondamentalmente degli speaker con una forte integrazione con gli assistenti vocali delle rispettive case produttrici. I più venduti, ad oggi, sono quelli di Amazon e Google che montano, rispettivamente, Alexa e Google Assistant. Il funzionamento è relativamente semplice, si va dalla possibilità di far riprodurre agli speaker una canzone in particolare, a cose più interessanti come farsi leggere le principali news, segnare appuntamenti in agenda con il solo uso della voce, avviare una conference call direttamente dal proprio soggiorno e così via. Proprio per questo hanno ricevuto un discreto successo, con sempre più player interessati ad entrare a gamba tesa su questo fiorente mercato. Microsoft sta facendo partnership con terze parti per sviluppare servizi simili basati su Cortana, mentre Apple ha deciso di puntare sulla musica con i suoi nuovissimi HomePod, speaker che promettono una qualità premium sul fronte audio.

Facebook, con il suo progetto Aloha, sembra voler rilasciare tanto un device dotato di touch screen, andando a rispondere all'Echo Show –ultimo arrivato della famiglia di smart speaker di Amazon–, che un normale smart speaker sprovvisto di funzione per le video call.

Il device di Facebook dotato di touchscreen sarebbe più grande di quello della concorrenza, e a quanto pare avrà anche una camera con lente wideangle e tecnologia per il riconoscimento facciale. Il device è già in testing e dovrebbe debuttare il prossimo Maggio ad un prezzo di 499$. Prezzo significativamente più alto rispetto ai competitor attualmente in gioco.

Più in linea con i prezzi di mercato lo smart speaker sprovvisto di schermo. Si prevede un costo di 100$.

Building 8, il reparto interno di Facebook dedicato all'hardware, starebbe poi progettando anche una camera 360-degree. Anche il settore di wereable è una possibilità presa in considerazione da Facebook. In futuro ne sapremo sicuramente di più.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2