Gli orsi polari estinti entro la fine del secolo: la tragica previsione degli scienziati

Gli orsi polari estinti entro la fine del secolo: la tragica previsione degli scienziati
di

Non è un segreto che il ghiaccio marino artico è in costante diminuzione, anno dopo anno, dall'inizio delle registrazioni satellitari nel 1979. Le previsioni per la fine del secolo sono davvero drammatiche, e secondo un nuovo studio gli orsi polari si estingueranno entro questo periodo.

Non soltanto gli orsi: tutti gli animali che sono dipendenti dal ghiaccio sono in pericolo. La "Last Ice Area" è una regione che contiene il ghiaccio artico più antico e più spesso e gli scienziati pensavano che sarebbe durata per decenni... così, tuttavia, non è stato. In questa zona - sia negli scenari più positivi che negativi - il ghiaccio marino si assottiglierà drasticamente entro il 2050 (a proposito, ecco un rarissimo esemplare di Orso Blu).

Nello scenario più ottimistico, una porzione di ghiaccio potrebbe sopravvivere; nello scenario più pessimistico, il ghiaccio estivo - insieme ad orsi polari e foche - potrebbe scomparire entro il 2100. Gli ultimi 15 anni, hanno portato le 15 estensioni di ghiaccio marino più basse durante tutte le registrazioni satellitare, secondo il National Snow and Ice Data Center (NSIDC).

Gli orsi polari sono predatori specializzati, e sarebbero particolarmente vulnerabili all'estinzione se il ghiaccio dovesse scomparire. Non potrebbero mangiare qualcos'altro invece che foche e simili? Secondo uno studio del 2015 pubblicato sulla rivista Frontiers in Ecology and the Environment, che ha analizzato la dieta degli orsi composta da uova di uccelli marini e caribù, le calorie che guadagnano da queste fonti non bilanciano quelle che gli orsi bruciano durante la caccia.

Questo rapido spostamento dell'habitat, quindi, potrebbe causare l'estinzione degli orsi polari o portare a incroci più estesi con gli orsi grizzly, dando vita al raro ibrido chiamato Orso Grolare.

Quanto è interessante?
4