OS X Lion, diffusione più lenta del previsto?

di

Dai dati analizzati da una compagnia pubblicitaria, Chitika, è emerso che la diffusione del nuovo sistema operativo di Apple potrebbe essere un po' meno miracolosa del previsto. I dati ricavati dall'azienda hanno dimostrato che se l'aumento nell'utilizzo di diffusione è stato tra Giugno e Settembre del 4,05% ogni mese, adesso è rallentato di molto, fermandosi a meno dell'1%.

Analizzando ulteriormente i dati si scopre che nel complesso il traffico sul sito web della compagnia effettuato da terminali supportati da Lion costituisce solo l'1,5%. Anche per quanto riguarda la comparativa con le altre versioni di OS X rispetto alla quota di mercato la situazione non è delle migliori. Il 56% degli utenti Mac infatti continua ad utilizzare Snow Leopard, il 22% Leopard, il 16% Lion e solo il 5% il più anziano Tiger. È possibile che questi risultati siano dovuti ad una certa ritrosia da parte degli utenti mac a passare al nuovo sistema operativo sia per la mancanza di novità particolarmente rilevanti, sia per alcuni problemi riscontrati dagli utenti (instabilità del Wifi e problemi di batteria per i MacBook Pro, su tutti).

Quanto è interessante?
0
OS X Lion, diffusione più lenta del previsto?