L'ospedale cinese per il Coronavirus avrà anche la rete 5G per la telemedicina

L'ospedale cinese per il Coronavirus avrà anche la rete 5G per la telemedicina
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nel fine settimana tutti i principali giornali hanno parlato dell'ospedale dei record cinese, che sarà costruito nel giro di pochi giorni per fare fronte all'emergenza causata dall'epidemia del Coronavirus. Quest'oggi emergono nuove informazioni sul progetto: a quanto pare il presidio ospedaliero sarà anche dotato di una rete 5G.

A fornirla saranno ZTE e China Mobile, che hanno stretto un accordo per l'installazione delle antenne necessarie a garantire la copertura.

ZTE dal suo canto ha sviluppato una soluzione ad hoc per espandere e costruire il network in loco. Si tratta di un aspetto non di secondaria importanza in quanto la rete 5G garantirà il trasferimento più veloce di dati, comunicazioni e video di decine migliaia di persone.

La nuova piattaforma di connettività inoltre potrà ovviamente essere usata anche per la telemedicina e per migliorare l'efficienza alle cure dei pazienti affetti dal nuovo virus.

Sebbene il 2019-nCoV ancora non sia arrivato in Italia, l'allerta in Europa ed in generale in tutto il mondo resta alta. Bill Gates ha donato 10 milioni di Dollari attraverso la Bill and Melinda Gates Foundation per contrastare l'epidemia in Cina ed Africa. Nella giornata di ieri sono arrivate le preoccupanti dichiarazioni della Hong Kong University secondo cui gli infettati dal Coronavirus sarebbero 44mila.

Quanto è interessante?
1