Osservato disco di detriti che formerà una luna fuori dal sistema solare: è la prima volta

Osservato disco di detriti che formerà una luna fuori dal sistema solare: è la prima volta
di

Intorno a un pianeta simile a Giove, chiamato PDS 70c, gli astronomi hanno scoperto un disco di detriti che andrà a creare una o più lune intorno al corpo celeste. Questo "disco" è 500 volte più grande degli anelli di Saturno.

Sono già stati osservati molti dischi che circondano stelle lontane, ma questa è la prima volta che si osserva un disco simile intorno a un pianeta. "Il nostro lavoro presenta una chiara rilevazione di un disco in cui potrebbero formarsi dei satelliti", afferma Myriam Benisty, autrice principale dello studio e astronoma dell'Università di Grenoble e dell'Università del Cile.

PDS 70c si trova a circa 400 anni luce dalla Terra e, insieme a suo "fratello" PDS 70b, si trova nella prima fase della formazione planetaria. "PDS 70b e PDS 70c, che formano un sistema che ricorda la coppia Giove-Saturno, sono gli unici due esopianeti rilevati finora che sono ancora in fase di formazione", ha dichiarato invece Miriam Keppler, coautrice dello studio e ricercatrice presso il Max Planck Institute for Astronomy.

Ad osservare il sistema è stato l'Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA). Gli esperti hanno anche scoperto che il disco conteneva materiale sufficiente per formare fino a tre satelliti delle dimensioni della luna della Terra. Queste nuove osservazioni sono molto importanti perché dimostrano teorie sulla formazione dei pianeti che non potevano essere testate fino ad ora.

In futuro, i ricercatori sperano di poter osservare nuovamente il sistema grazie all'Extremely Large Telescope (ELT), un telescopio che si trova attualmente in costruzione.

FONTE: space
Quanto è interessante?
2
Osservato disco di detriti che formerà una luna fuori dal sistema solare: è la prima volta