Osservato uno "tsunami sottomarino" alto quanto una casa, ecco cos'è

Osservato uno 'tsunami sottomarino' alto quanto una casa, ecco cos'è
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Uno tsunami è solitamente un'onda di proporzioni gigantesche che viene creata in seguito a un evento che increspa la superfice dell'oceano, come un terremoto o la caduta di detriti, che siano essi di origine extraterrestri o autoctoni. Esistono, tuttavia, anche tsunami sottomarini, come quello verificatosi recentemente.

Chiamanti anche "tsunami interni", questi sono una scoperta recente che non creano massicci fronti d'onda, ma possono comunque spostare una quantità significativa di acqua. Possono verificarsi negli oceani e nei laghi senza essere visibili in superficie. Quello che è stato notato ultimamente si è verificato in Antartide, dopo il crollo del ghiacciaio William.

La parte anteriore del pezzo di ghiaccio era alta fino a 40 metri sul livello del mare e la quantità che si è staccata aveva una superficie di 78.000 metri quadrati, la stessa dimensione di 10 campi di calcio uniti insieme. La caduta di tutto questo materiale ha creato - appunto - l'onda anomala sottomarina, definita dai ricercatori "alta come una casa".

"Siamo stati fortunati ad essere nel posto giusto al momento giusto. Molti ghiacciai finiscono nel mare e le loro estremità si dividono regolarmente in iceberg. Ciò può causare grandi onde in superficie, ma sappiamo che crea anche onde all'interno dell'oceano. Quando si infrangono, queste fanno sì che il mare si mescoli influendo sulla vita nel mare", ha dichiarato in una nota l'autore principale dello studio, il professor Michael Meredith, capo del team Polar Oceans presso BAS, che si trovava nelle vicinanze durante l'evento.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2