Le ostriche sono afrodisiache? Vediamo cosa dice la scienza a riguardo

Le ostriche sono afrodisiache? Vediamo cosa dice la scienza a riguardo
di

Sono molti i cibi considerati "afrodisiaci". Uno di questi sono le ostriche, molluschi molto consumati che non possono mai mancare su una tavola imbandita. Tuttavia, cosa dice la scienza riguardo a ciò? É vero che le ostriche sono considerate afrodisiache?

La fama è da ricercare nella presenza dello zinco. Le ostriche contengono molto più zinco di qualsiasi altro alimento. 85 grammi contengono la bellezza di circa 74,1 milligrammi, ovvero il 673% di una dose giornaliera raccomandata media. Questo è un minerale essenziale per la funzione sessuale maschile e la fertilità.

Alcuni studi hanno perfino affermato che l'integrazione di zinco possa aumentare la qualità dello sperma, mentre altre ricerche hanno suggerito che bassi livelli del minerale siano capaci di ridurre i livelli di testosterone (sapete che il movimento dello sperma umano è più complesso del previsto?). Tutti i molluschi come ostriche, cozze, capesante e molto altro, dal canto loro, possono aiutare ad aumentare il rilascio di un ormone nel cervello che alla fine aiuta la produzione di testosterone.

Tuttavia, le prove sulla questione sono davvero molto limitate e, sostanzialmente, non ci sono studi scientifici che accertano la questione. Molto probabilmente si tratta di un "super effetto placebo" (a proposito, cos'è un placebo?). "C'è un incredibile effetto placebo con gli afrodisiaci", ha dichiarato Nancy Amy, nutrizionista e tossicologa presso l'Università della California nel 2016. "Non ci sono prove scientifiche, ma se pensi che funzionerà, allora c'è già una probabilità del 50 per cento che lo farà".

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2