Il pad di ricarica wireless che nemmeno Apple è riuscita a sviluppare: lo Zens Liberty

Il pad di ricarica wireless che nemmeno Apple è riuscita a sviluppare: lo Zens Liberty
di

Quando Apple ha aggiunto la ricarica wireless all’iPhone, la società di Cupertino ha annunciato in contemporanea il pad di ricarica AirPower. Il prodotto non ha mai visto la luce e Apple ha sempre rilasciato informazioni vaghe al riguardo, riferendosi semplicemente agli “alti standard non raggiunti”.

Ora una società olandese chiamata Zens ha rivelato il suo power pad Liberty, dotato di 16 bobine di ricarica sovrapposte che consentono ai dispositivi di essere posizionati in qualsiasi punto della superfice. Tuttavia, il pad può ricarica solo due dispositivi alla volta.

A partire da novembre saranno disponibili due versioni del caricatore wireless entrambe con una potenza complessiva di 30 W e una porta USB da 2.4 A. Le differenze tra i due modelli saranno solo di carattere estetico, una con finiture in tessuto e l’altra in vetro trasparente.

Il fatto che un’azienda sconosciuta ai più abbia presumibilmente risolto i problemi tecnici che Apple non è riuscita a superare, fa discutere. Probabilmente il motivo risiede nella scelta della società di limitare la ricarica a due dispositivi contemporaneamente, laddove Apple aveva provato a non fornire limitazioni.

L’uscita dello Zens Libery è vicina e presto ogni dubbio sarà fugato. Intanto continuano i rumors sui nuovi iPhone.

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
5