Quali Paesi hanno approvato Bitcoin? Ecco dove BTC ha corso legale

Quali Paesi hanno approvato Bitcoin? Ecco dove BTC ha corso legale
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo che la Repubblica Centrafricana ha approvato Bitcoin come valuta a corso legale, è arrivato il momento di passare in rassegna i Paesi che hanno già intrapreso un percorso simile o lo hanno già completato.

Come in molti già sapranno, il primo Paese ad approvare Bitcoin a corso legale è stato El Salvador. La nazione centramericana, oltre a prendere questa storica decisione ha anche avviato un proprio sistema di mining a energia geotermica.

Infatti, El Salvador è un Paese a forte attività vulcanica e solo qualche mese fa ha minato il primo Bitcoin a energia pulita. Oltre a queste due nazioni, che rappresentano di fatto un'avanguardia in questo frangente della tecnologia blockchain, allo stato attuale non ci sono altri Paesi da annoverare in questa lista; tuttavia, Nigel Green, il CEO di deVere Group, un'agenzia di consulenza finanziaria, ha spiegato che "a gennaio, ho previsto che almeno altre tre nazioni avrebbero reso la maggiore moneta al mondo a corso legale nel 2022. Una l'ha già fatto. Prevedo che Bitcoin sarà adottato come valuta a corso legale almeno in un altro Paese africano, centramericano o dell'America Latina prima della fine dell'anno".

Tra questi, suggerisce ancora Green, la Tanzania potrebbe essere una delle migliori opzioni per l'Africa. Nel continente Americano, invece, "il prossimo potrebbe essere il Paraguay o il Messico", tutti Paesi che, in questi mesi, hanno manifestato entusiasmo nella tecnologia oppure interesse nella sua regolamentazione.

FONTE: dailyhodl
Quanto è interessante?
1