Pagamenti elettronici al POS e lotteria degli scontrini: il Governo cambia tutto

Pagamenti elettronici al POS e lotteria degli scontrini: il Governo cambia tutto
di

Come ampiamente preannunciato su queste pagine in passato, sono in arrivo le multe per i commercianti che non accettano i pagamenti col POS. Secondo quanto riferito dalla stampa generalista, il Governo avrebbe intenzione di accelerare ulteriormente sui pagamenti elettronici, allo scopo di ridurre l’evasione fiscale.

A quanto pare, nello specifico, dal 30 Giugno 2022 dovrebbe scattare la multa per i commercianti ed esercenti che negano l’utilizzo del POS ai clienti al momento di un acquisto, sia con carta di debito che di credito. La sanzione sarà salata: a quella amministrativa di 30 Euro se ne aggiungerà una del 4% del valore della vendita o prestazioni.

Non si tratta però dell’unica misura di questo tipo: a cambiare sarà anche la Lotteria degli Scontrini introdotta dal precedente Governo. Il nuovo esecutivo Draghi, infatti, avrebbe intenzione eliminare il codice a barre che identifica ogni partecipante e che i cittadini sono costretti a presentare al momento del pagamento alla cassa. Le intenzioni sono di introdurre un’apposita applicazione (probabilmente la stessa app Io che è servita al cashback) per effettuare le verifiche e partecipare. Non si escludono nemmeno montepremi più bassi che potrebbero portare ad un numero maggiore di estrazioni. In questo modo si mira anche ad incrementare i partecipanti.

Quanto è interessante?
4