La pagina Facebook dell'INPS diventa virale per le risposte sul reddito di cittadinanza

La pagina Facebook dell'INPS diventa virale per le risposte sul reddito di cittadinanza
di

Nelle ultime ore è diventata virale la pagina Facebook INPS per la Famiglia, uno spazio istituzionale aperto dall'ente di Previdenza Sociale che, però, è stata usata presa d'assalto dai cittadini per ottenere delucidazioni sul reddito di cittadinanza.

Si tratta di un canale diretto, attraverso cui i cittadini possono parlare con l'INPS, ma a differenza di quanto avviene con le altre pagine di questo tipo, il social media manager è stato già elevato ad eroe nazionale grazie alle risposte secche e poco istituzionali.

Scorrendo la pagina ce n'è davvero di tutti i colori. C'è il post di una signora che chiede delucidazioni sul figlio, che non avendo lavorato "mai legalmente" vorrebbe ottenere il reddito di cittadinanza, a cui ha risposto piccatamene invitandola a "non dire pubblicamente che suo figlio ha lavorato in nero".

Non mancano le risposte ironiche, che gli hanno fatto guadagnare like come se piovesse. Tra tutte ce n'è una ad un utente che affermava di aver fatto richiesta per il reddito di cittadinanza a settembre. Il social media manager ha prima chiesto "a settembre ha chiesto il reddito di cittadinanza?!", e poi, dopo una serie di attacchi da parte dell'utente, ha affermato "le ripetiamo se usa Facebook e si fa i selfie con le orecchie da coniglio sa anche richiedere un PIN".

Le risposte, molte delle quali sono spazientite e piccate, hanno però attirato anche molte critiche da parte di chi le ha ricevute. In molti però hanno comunque voluto dare conforto al social media manager, che negli ultimi giorni ha dovuto fare i conti con una quantità elevata di domande, molte delle quali ripetitive.

I colleghi de Il Post hanno pubblicato una vasta galleria. In calce ne proponiamo solo qualcuna.

Quanto è interessante?
7
La pagina Facebook dell'INPS diventa virale per le risposte sul reddito di cittadinanza