A La Palma il vulcano è inarrestabile: ecco i video della lava che inghiotte le case

A La Palma il vulcano è inarrestabile: ecco i video della lava che inghiotte le case
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Domenica il vulcano di La Palma, una piccola isola delle Canarie, si è risvegliato dopo 50 anni di "sonno" e ha mostrato al mondo tutta la sua furia. La lava del vulcano è arrivata all'incredibile altezza di 1.500 metri, più del doppio rispetto al grattacielo più alto della Terra.

Secondo quanto riportato, delle bocche del vulcano si sono aperte in diversi punti e la lava sembra scorrere a fiumi: inghiottendo case intere, riversandosi in strada e coprendo perfino le piscine. Insomma, la tranquillità di questa isoletta è stata distrutta dalla furia del monte Cumbre Vieja.

Attualmente sono stati evacuati 4.500 residenti e 500 turisti. Nonostante siano passati 50 anni dall'ultima eruzione, non sorprende che sull'isola sia esploso il vulcano; questa e altre isole che si trovano nei paraggi sono state create dall'attività vulcanica (come questa gigantesca isola di pomice).

"Il prezzo e il privilegio di vivere su una bellissima isola è, in questo caso, la sua storia geologica", ha dichiarato a NatGeo la geoscienziata dell'Università di Glasgow Helen Robinson. Anche alcuni giorni dopo l'inizio dell'eruzione, il flusso di lava sembra essere infinito. Storicamente, infatti, le eruzioni nella zona hanno impiegato da settimane a diversi mesi per spegnersi.

Attualmente è impossibile stimare quanto tempo dureranno le eruzioni, questo perché il volume totale di magma eruttabile sotto il Cumbre Vieja è sconosciuto. A proposito: ecco la spettacolare eruzione dell'Etna.

Quanto è interessante?
5