Palmer Luckey spiega perché Oculus Rift costerà il giusto

di

La realtà virtuale è una tecnologia tutta nuova per il mercato consumer, e l'Oculus Rift è in prima linea grazie all'enorme supporto che sta ricevendo. Però, come per ogni nuovo dispositivo, ci sarà un prezzo premium associato al prodotto.

Come abbiamo detto qualche settimana fa, il costo dell'headset Oculus Rift sarà maggiore di 350$, rendendolo di fatto un acquisto non alla portata di tutti - senza considerare che la scheda grafica a corredo deve essere di un buon livello.

Senza dubbio il costo del device scenderà con il tempo, e il primo batch in produzione sarà fatto per "convincere il mondo che vale la pena avvicinarsi alla virtual reality", come ha detto Palmer Luckey sul suo account Twitter.

"Molte persone attenderanno una o due generazioni, e questo è okay. Se avremo successo, nessuno si interrogherà su quanto bella la realtà virtuale sia - ma sarà una questione di costo. Il caso opposto sarebbe disastroso. Se le persone non saranno interessate alla VR dopo averla provata, allora i tagli di prezzi non li toccheranno minimamente."

E' scontato che più la domanda è alta e più prezzi andranno giù. Anche perché gli utenti, utilizzando la realtà virtuale, convinceranno gli sviluppatori a sviluppare per questa piattaforma. Anche se numerosi studi stanno programmando proprio per questo campo, nessuna big ha effettivamente annunciato qualcosa in merito. Ed una libreria software fornita porterà anche a vendite hardware più elevate - così come è accaduto e sta accadendo per le console.

Quanto è interessante?
0