PANASONIC Numero 1 degli stabilizzatori per fotocamere

di

Panasonic, primo costruttore a introdurre come standard lo stabilizzatore ottico nelle fotocamere digitali compatte, ha superato il sensazionale traguardo dei 6 milioni di fotocamere con stabilizzatore MEGA O.I.S. vendute in tutto il mondo: grazie alle 6.020.000 Lumix consegnate, Panasonic è leader mondiale nella vendita di fotocamere dotate di stabilizzatore ottico d'immagine.

Lo stabilizzatore MEGA O.I.S. (Optical Image Stabilizer) è presente in tutti i modelli Lumix: si tratta infatti di una caratteristica fondamentale per tutte le fotocamere digitali e in particolar modo per quelle più compatte, che difettano maggiormente in stabilità. Questo sistema di correzione del tremolio della mano non comporta alcuna perdita di qualità dell'immagine ed è apprezzato soprattutto dagli utenti inesperti: ogni movimento della mano, anche se lieve, viene accuratamente rilevato e compensato, e le immagini risultanti sono sempre nitide e ben definite.

MEGA O.I.S. interviene con 2 modalità correttive: Mode 1 segue i movimenti e li compensa in modo continuo, Mode 2 compensa solo nell'istante in cui viene premuto il pulsante di scatto. Poiché lo stabilizzatore MEGA O.I.S. consente di ottenere immagini stupende e senza sfocature con una chiusura dell'otturatore anche molto più lenta rispetto a quella dei modelli convenzionali (senza stabilizzatore ottico), ci si può divertire a scattare bellissime fotografie con la massima facilità anche in quelle condizioni che richiedono tempi di scatto più prolungati, ad esempio nel caso di ritratti al chiuso e in notturna, o quando si usa la modalità macro per ritrarre fedelmente soggetti dalle tonalità cromatiche particolari. Discorso analogo per il settaggio ISO: selezionando un alto livello di sensibilità (come nei modelli DMC-LZ5 e DMC-LZ3) è possibile, ad esempio, scattare foto a soggetti in movimento come bambini o animali domestici, specialmente al chiuso: un tipo di foto che spesso veniva rovinata dal movimento del soggetto stesso e dalla scarsità di luce.

Quanto è interessante?
0